Google Attribution

Google Attribution versione gratuita, misurare il proprio ROI sulle spesa pubblicitarie

Google Attribution è uno strumento che vi semplificherà la vita.

L’obiettivo primordiale di questa piattaforma è seguire il percorso che viene segnato dell’usuario in tutte l’interazioni fatte attraverso i vari multicanale, tali come blog, Web, app, schermate, video, ricerche, social network e dai diversi dispositivi adoperati al momento di misurare i risultati delle campagne pubblicitarie.

 

Google Attribution

Google Attribution vi farà comprendere quali sono state l’impressione dell’utente prima di essere influenzato a comprare. Questa forma d’analisi integra tutti i tracciati dei dati, aiutandovi a capire quali percorsi di conversione o punto di contatto hanno facilitato al navigatore o internauta, l’acquisto del prodotto per farlo diventare un cliente.

I dati ottenuti con queste metodo potranno aiutare l’aziende a misurare il proprio ROI sulle spesa pubblicitarie.  Il Return of Investment conosciuto anche come ritorno sugli investimenti è il parametro che dimostra i benefici economico generato delle azioni che sono state attuate nelle campagne di marketing.

Nei  risultati presentati dell’Osservatorio sul Marketing B2B in Italia se conferma la coesistenza multicanalità tra strumenti classici, come convegni e pubbliche relazioni e strumenti digitale come email marketing, social network, siti web in termini di ritorno degli investimenti (ROI). Anche in questa edizione si segnala come problema non risolto la distribuzione del dato e su integrazione, evidenziando difficoltà in aggiornare e qualificare correttamente l’informazione raccolta.

Piattaforme di Marketing

Le piattaforme di marketing attuale hanno come parte integrante strumenti di controllo che ogni giorno monitorano le performance delle diverse campagne sia online che offline, e la maggior parte degli attribution che utilizzano per segmentare i dati sono difficili da configurare, perché non integrano cliente con strumenti di pubblicità quindi, il problema principale di questi modelli e che danno credito al primo o all’ultimo tocco fatto dal cliente in tutta la traiettoria della campagna.  Come conseguenza tralascia i punti di contatti intermedi esempio email, annunci di ricerca generica, visualizzazione video ecc.

 

Miglioramento della reportistica

Questo strumento mira a riunire in un unico luogo senza costi aggiuntivi AdWords, Google Analytics e DoubleClick Search, combinando i dati provenienti da diversi canali di marketing.  Google Attribution  si prospetta di trovare il punto di contatto più influente negli spazi intermedi della campagna, ottimizzando il percorso di conversione per ogni tipo di contatti multicanali in ordine sequenziale. In grado di offrire un miglioramento della reportistica incorporando calcoli più accurati e una visione completa dello sviluppo delle azioni di marketing  che consentiranno di prevedere risultati “precisi e predittivi”.

 

Google Analytics  360 suite

Come abbiamo segnalato in precedenza Google Attribution c’è anche in versione a pagamento come parte del pacchetto Analytics 360 suite. La versione di Google Attribution gratuita alla presente data è in versione beta.

Posted in Blog and tagged , , , , , .